Ritiro Gratuito
Ritiro Gratuito
NEI NOSTRI PUNTI VENDITA
CONSEGNA GRATUITA
CONSEGNA GRATUITA
CON ORDINI SUPERIORI A 29.90€
Consulenza gratuita
Consulenza gratuita
Nei nostri punti vendita

Come mantenere la forma fisica in vacanza

Come mantenere la forma fisica in vacanza

Succede ogni anno che, con l’arrivo delle vacanze, i fitness-dipendenti inizino a preoccuparsi per il loro allenamento durante il periodo di chiusura della palestra o per le settimane in cui saranno via per le vacanze. Considerando inizialmente che, un periodo di stacco dall’allenamento può avere diversi vantaggi, facendoci recuperare le energie per la stagione di allenamento successiva ed evitando il sovrallenamento. Se il periodo di fermo, però, si protrae troppo a lungo (più di 3 settimane), si rischia di perdere parte dei progressi ottenuti durante l’anno di allenamento appena concluso. È da qui che si comprende come possa essere importante dedicare una piccola parte del nostro tempo in vacanza all’esercizio fisico.
Ovviamente, la tipologia di esercizi, la quantità e le modalità dipendono da quali sono i vostri obbiettivi.

1. Per chi vuole dimagrire
Se il tuo obbiettivo è quello di dimagrire dovresti trovare del tempo per effettuare lunghe passeggiate quotidiane preferendo le ore fresche ed idratandosi abbondantemente. È altrettanto importante effettuare qualche piccolo esercizio di forza contro piccole resistenze con una frequenza di due o tre volte a settimana. Una bottiglia piena di sabbia può essere la soluzione ottimale e più facile da adottare.

2. Per chi vuole tonificare
Se il tuo obbiettivo è invece quello di tonificarti qualsiasi attività sportiva classica delle vacanze va benissimo. Beach volley, nuoto, corsa sulla spiaggia, surf o racchettoni da spiaggia, sono attività perfette per chi non ha particolari problemi fisici e punta solo a mantenere la propria forma. Serve sempre fare attenzione agli orari più caldi e alla buona idratazione. Dedicando tre volte a settimana un'ora a queste attività cardiovascolari riuscirete a mantenervi perfettamente in forma. Per un risultato ancora migliore basta aggiungerci qualche esercizio a corpo libero come addominali, squat o piegamenti sulle braccia.

3. Per chi vuole aumentare la massa muscolare
Se il vostro obbiettivo è l’ipertrofia il tutto si complica un poco. Non è ovviamente possibile portare con se in vacanza la sala pesi, ma con una sbarra per le trazioni e qualche peso di fortuna il gioco è fatto. Allenatevi a corpo libero variando tutte le modalità di esecuzione degli esercizi. Per esempio facendo i piegamenti sulle braccia è possibile variare la difficoltà d’esecuzione allargando o stringendo le braccia e le gambe, oppure innalzando il bacino. In ogni caso è importante preferire esercizi che richiedono l’intervento di diversi gruppi muscolari. Le grandi masse muscolari richiederanno il rilascio di ormoni anabolizzanti anche in vacanza. Questo tipo di allenamento va effettuato tre volte a settimana.

4. Obbiettivi
Gli obbiettivi sopra citati non valgono per tutti: per atleti con scopi specifici dovuti alla disciplina stessa è consigliato un programma di allenamento appositamente studiato dal proprio preparatore fisico. In ogni caso, qualunque sia l’obbiettivo che ci si pone, serve fare molta attenzione all’alimentazione visto che in vacanza, spesso, le regole alimentari tendono a diventare più permissive. Con una dieta controllata e con questi semplici esercizi in vacanza non sarà troppo complicato il ritorno all’allenamento standard.

Left
Right

Prodotti correlati