Potrebbero anche interessarti
PERFORMANCE

CIRCUITO FAT BURNING: GAMBE E GLUTEI

Anche se il clima continua ad essere incerto, l'obiettivo legato all'estate rimane il medesimo! Corpo asciutto e definito, gambe e glutei nel mirino della prova costume.

E’ convinzione comune che la perdita di grasso avvenga esclusivamente grazie all'attività aerobica, ma ci sono metodiche estremamente più efficaci che agiscono sia sulla linea corporea che sulla composizione. Una di queste è l'allenamento a circuito!

Ricorda che nessun risultato eclatante, legato alla perdita di grasso, può prescindere da una dieta adeguata. Il pubblico femminile, in particolare, oltre al grasso localizzato, deve combattere ritenzione idrica e cellulite. Utilizzare integratori che contengano fitoestratti drenanti ed equilibranti come il tarassaco, la griffonia e l’estratto di guggl, risulta essere di grande aiuto. 

I movimenti del tuo circuito e le loro caratteristiche.

1 - Estensioni per glutei alternate con elastico.

Metti un elastico circolare piccolo e di resistenza elevata intorno alle caviglie. Alterna dei calci posteriori a gambe tese, avendo cura di tenere la gamba di stabilizzazione ferma e solida.

2 - Pop squat con elastico.

Come per l’esercizio 1, metti un elastico circolare piccolo e di resistenza elevata intorno alle caviglie. Effettua dei jumpin' jack sul posto. Tronco alto, spalle aperte e petto in fuori durante l'esecuzione di ciascun movimento. Scendi ogni volta nel punto più basso che puoi raggiungere con la tua accosciata.

3 - Drop down alla spalliera.

Puoi eseguire questo esercizio su una sedia, su una panchina, su un muretto. Sali in cima al tuo supporto: il tuo punto di partenza è dall’alto. Trova un appiglio al quale tenerti e scendi con controllo. Appena il piede opposto tocca il suolo, risali velocemente.

4 - Back pop squat con elastico.

Fissa un elastico circolare lungo ad un appiglio che sia all’altezza del tuo bacino. Entra dentro al grande anello dell’elastico, fissalo sulla circonferenza anche - glutei e allontanati quanto basta per portarlo in tensione. Da qui, esegui dei balzi ritmici e controllati vincendo la resistenza dell’elastico e cercando di spostarti indietro - avanti.

5 - Skip lunge.

Portati nella posizione di arrivo di un affondo frontale. Una gamba è piegata davanti e una è piegata dietro, quasi a contatto col suolo. Porta le braccia compatte al petto ed esegui dei balzi ritmici, scambiando la posizione delle gambe. I tuoi gesti devono essere simili a delle sforbiciate precise, il busto deve rimanere alto e compatto.

Ogni movimento di questo workout richiede stabilità, esplosività e controllo. La fatica percepita potrebbe essere alta, concentrati e dai il meglio di te! 

Per vedere e utilizzare altri allenamenti come questo, vai QUI, alla playlist No Excuses Workouts.

Buon allenamento!

Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.com, be-your-best.it  e fitmominaction.com

10/05/2019 Staff Vitaminstore
Posted in: PERFORMANCE