Potrebbero anche interessarti
PERFORMANCE

IN FORMA ANCHE A NATALE - FAT BURNING WORKOUT

Per tantissimi sportivi le feste di Natale rappresentano un momento di interruzione della routine.Come rispettare le proprie esigenze e come contrastare le tante occasioni di abbuffata ?

Avere a disposizione allenamenti brevi ed intensi, da poter realizzare comunque, ti mette in condizione di contrastare una situazione potenzialmente pericolosa.

Ricorda comunque che nessun allenamento può sostituirsi alla cura dell'alimentazione e alla limitazione delle porzioni. Per gestire l’introito calorico superiore al tuo solito ti potrà essere utile svolgere quotidianamente allenamenti simili a quello che stai per vedere e abbinare l’assunzione di integratori che favoriscano l’utilizzo dei grassi di deposito. In particolare, ricerca prodotti che contengano tarassaco e flavonoidi (utili per combattere la ritenzione idrica), guggul (per una spinta al tuo metabolismo) e chitosano (per aumentare il tuo senso di sazietà). 

I movimenti del tuo circuito e le loro caratteristiche.

Gli esercizi della tua routine.

1. Affondi in avanzamento

Cammina avanti facendo profondi affondi frontali. Il ginocchio della gamba posteriore deve sfiorare il suolo ad ogni passo.

2. Plank statico

Rimani immobile sugli avambracci, mentre testa-petto-anche-talloni creano una linea continua.

3. Calci ai glutei

Calci i talloni verso i glutei, velocemente, correndo sul posto.

4. Piegamenti inclinati

Utilizza una sedia o un tavolino basso come punto di appoggio per eseguire dei piegamenti a gambe tese. 

5. Step Up

Utilizza una sedia o un tavolino basso come punto di appoggio per salire e scendere. Il supporto scelto deve portare il ginocchio della gamba che sale a creare un angolo di circa 90 gradi.

6. Piegamenti per i tricipiti

Dalla posizione di quadrupedia, piega ed estendi le braccia premendo il palmo delle mani al suolo. Attenzione a non sottovalutare questo gesto!

7. Balzi laterali bassi

Spostati velocemente da un lato all'altro e tocca per terra ogni volta che raggiungi il punto di arrivo.

8. Iperestensioni inverse

Utilizza una sedia o un tavolino basso come punto di appoggio per il tuo addome. Il bacino resta fuori dalle anche in poi. Estendi le cosce utilizzando solo i glutei.

9. Pop squat in avanzamento

Effettua dei jumpin' jack spostandoti avanti. Il tuo obiettivo è mantenere testa alta, spalle aperte e petto in fuori durante l'esecuzione di ciascun movimento, cercando di fare balzi ampli e controllati.

10. Dip

Utilizza una sedia o un tavolino basso come punto di appoggio, tieni i gomiti vicini tra loro e scendi con il petto sempre in fuori. Spingi attivamente sui palmi delle mani per risalire.

11. Chiusure a libro

Utilizza una sedia o un tavolino basso come punto di appoggio, allontana e avvicina lo sterno e le cosce.

12. Superman statico

A pancia in sotto al suolo, solleva contemporaneamente gambe e braccia. Mantieni il mento vicino al collo e respira con regolarità.

Buon allenamento!

Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.com  e Fitmominaction

20/12/2018 Staff Vitaminstore