Potrebbero anche interessarti
WORKOUT

POTENZIAMENTO GAMBE E GLUTEI

Se hai poco tempo, ma sei determinata a migliorare il tono e l’aspetto del tuo lower body, questo workout ti può dare delle grandi risorse. Ricorda che riuscire a svolgere i gesti sul loro arco di movimento completo ti permette di reclutare meglio le fibre muscolari, col risultato che la tua forza e il tuo aspetto cambieranno in meglio.

Per stimolare la costruzione muscolare è fondamentale associare ad un allenamento appropriato un’alimentazione adeguata. Controllare l’apporto di grassi, PROTEINE e CARBOIDRATI. Non sempre si assumono abbastanza proteine, necessarie alla riparazione e sostituzione delle fibre muscolari. Per questo, assumere quotidianamente un INTEGRATORE PROTEICO può contribuire ad un’alimentazione più equilibrata e rappresentare la chiave per lo sviluppo delle linee corporee desiderate. Anche i muscoli delle gambe e dei glutei hanno bisogno di crescere e delinearsi per cambiare la tua silhouette.

1 -  One leg squat - assistito con bastone

La gamba flessa va portata a contatto col suolo senza che funga da leva per risalire. Se non riesci ad arrivare fino in fondo, fermati prima di cedere alla tentazione di spingere con la punta del piede.

2 -  Front to back lunge - bastone e/o manubri 

Puoi usare il bastone per creare una progressione: prima usi il bastone e basta, poi lavori a corpo libero senza bastone e infine usi i manubri senza alcuna assistenza del bastone. 

3 - Overhead squat - bastone 

Il tuo obiettivo è portare il bacino nel punto più basso che riesci SENZA modificare la posizione del tronco, alto e aperto. Suggerisco un passo dei piedi più ampio del solito e la spinta costante delle ginocchia verso l’esterno.

4 - Incline back lift - assistito con bastone

Questo esercizio di preattivazione viene fatto, in questo caso, con un supporto: il bastone permette di porre la massima enfasi sul gluteo ed evitare che a causa dell’instabilità ti vengano sottratte risorse di concentrazione e performance.

5 - Deep shuffle squat - assistito con bastone

Anche in questo caso, il bastone serve a potersi concentrare di più sulla velocità di spostamento e sulla profondità del gesto. Man mano che ti senti più abile, togli il bastone.

Ogni movimento di questo workout richiede stabilità, forza e controllo. La fatica percepita potrebbe essere alta, concentrati e dà il tuo meglio! 

Per vedere e utilizzare altri allenamenti come questo, vai QUI, alla playlist No Excuses Workouts.



Buon allenamento!



Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.com, be-your-best.it  e fitmominaction.com 

Instagram: @giovanna.fitmominaction@giovanna.beyourbest

29/10/2020 Staff Vitaminstore
Posted in: WORKOUT
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed