Potrebbero anche interessarti
WORKOUT

CIRCUITO FAT BURNING - GAMBE E GLUTEI

La parte inferiore del corpo è da sempre il cruccio di molte donne. La presenza di cellulite e ritenzione idrica si associa spesso a un modesto o elevato sovrappeso, che per questo richiede una tipologia di allenamento adeguata. L’allenamento a circuito ha tutti i requisiti che ti servono: oltre a garantire un elevato consumo energetico nell’unità della sessione, favorisce il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica.

Ricorda che nessun risultato eclatante, legato alla perdita di grasso, può prescindere da una dieta adeguata. Il pubblico femminile, in particolare, oltre al grasso localizzato, deve combattere ritenzione idrica e cellulite. Utilizzare integratori che contengano fitoestratti drenanti ed equilibranti come il tarassaco, la griffonia e l’estratto di guggl, risulta essere di grande aiuto. 



I movimenti del tuo circuito e le loro caratteristiche. 

Il tuo attrezzo: elastico circolare corto (loop band)

1 - Stacchi a gambe tese

Assicurati di farti tirare in basso dall’elastico fino al punto in cui ti è possibile flettere il busto senza piegare le ginocchia.

2 - Squat laterale con abduzione

Quando esegui l’abduzione, assicurati di essere stabile sulla gamba portante e di mantenere stabile il tronco.

3 - Ponte glutei e abduzione sincrona

Quando esegui l’abduzione di entrambe le gambe, assicurati che l’addome sia attivo e che il tuo ombelico sia proiettato verso il pavimento.

4 - Squat camminato

Fissa un elastico circolare lungo ad un appiglio che sia all’altezza del tuo bacino. Entra dentro al grande anello dell’elastico, fissalo sulla circonferenza anche - glutei e allontanati quanto basta per portarlo in tensione. Da qui, esegui dei balzi ritmici e controllati vincendo la resistenza dell’elastico e cercando di spostarti indietro - avanti.

5 - Skip lunge

Portati nella posizione di arrivo di un affondo frontale. Una gamba è piegata davanti e una è piegata dietro, quasi a contatto col suolo. Porta le braccia compatte al petto ed esegui dei balzi ritmici, scambiando la posizione delle gambe. I tuoi gesti devono essere simili a delle sforbiciate precise, il busto deve rimanere alto e compatto.

Ogni movimento di questo workout richiede stabilità, esplosività e controllo. La fatica percepita potrebbe essere alta, concentrati e dà il tuo meglio! 

Per vedere e utilizzare altri allenamenti come questo, vai QUI, alla playlist No Excuses Workouts.

Buon allenamento!



Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.com, be-your-best.it  e fitmominaction.com 

Instagram: @giovanna.fitmominaction@giovanna.beyourbest

28/10/2020 Staff Vitaminstore
Posted in: WORKOUT
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed