Potrebbero anche interessarti
WORKOUT

UPPER BODY & ABS - OUTDOOR WORKOUT

Uno dei più comuni errori femminili consiste nel trascurare la parte superiore del corpo a favore di quella inferiore. Ci si focalizza costantemente sulle cosce da snellire, e sui glutei da tonificare, ma non si pensa che l'armonia tra i due distretti corporei è quella che veramente definisce la linea nella sua totalità. Introdurre settimanalmente almeno un workout dedicato alla parte superiore ti permetterà di avere una postura più aperta ed equilibrata, delle braccia più toniche ed una schiena più forte. È ideale aggiungere un lavoro specifico su tutto il corpo all'interno della sessione di lavoro upper body, dal momento che il core è a tutti gli effetti il tronco!

Per stimolare la costruzione muscolare è fondamentale associare ad un allenamento appropriato un’alimentazione adeguata. Non sempre si assumono abbastanza proteine, necessarie alla riparazione e sostituzione delle fibre muscolari. Per questo, assumere quotidianamente un integratore proteico può contribuire ad un’alimentazione più equilibrata e rappresentare la chiave per lo sviluppo delle linee corporee desiderate.

I movimenti del tuo allenamento e le loro caratteristiche. Ti serve un elastico corto circolare di resistenza medio bassa.



1 - Adduzioni scapolari

Posiziona l'elastico all'altezza dell'avambraccio, tieni le braccia tese e cerca di allontanarle portando l'elastico al suo punto di massima tensione.

2 - Pulldown + aperture verticali

Posiziona l'elastico all'altezza dei polsi, mantienilo in tensione perenne con le braccia tra loro distanziate. Il tuo primo movimento è un gesto di trazione nel quale i gomiti si flettono. Il tuo secondo movimento è un gesto di apertura, nel quale le braccia sono tese e si distanziano tra loro.

3 - Bicep curl monolaterale

In questo esercizio coesistono il movimento di spinta e quello di trazione. La mano che spinge in basso l'elastico è quella che lo blocca, la mano che tira verso l'alto l'elastico e quella che fa lavorare il bicipite.

4 - Push up parziali inclinati

Afferra il lettino nella sua larghezza e tieni il bacino leggermente più alto del resto del corpo. Avvicina il tronco al lettino senza mai toccarlo veramente con il petto.

5 - Chiusure a libro 

Parti con il petto e le ginocchia vicine, le scapole chiuse, il tronco attivo. Il tuo obiettivo è allontanare le gambe ed il tronco tra loro, senza mai perdere l'equilibrio.

6 - Two legs circle 

Unisci le gambe e tienile il più possibile distese. Esegui dei cerchi in senso orario e antiorario senza sollevare i glutei dal lettino.

Questo workout è adatto a tutti. La fatica muscolare percepita potrebbe essere intensa, fai piccole pause da 5-10 secondi se diventa necessario.

Per vedere e utilizzare altri allenamenti come questo, vai QUI, alla playlist No Excuses Workouts.



Buon allenamento!





Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.com, be-your-best.it  e fitmominaction.com 

24/08/2020 Staff Vitaminstore
Posted in: WORKOUT
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed