Potrebbero anche interessarti
RICETTE FITNESS

STANCA DELLA SOLITA COLAZIONE?

La routine quotidiana inizia ad annoiarti?

Ecco alcuni spunti per partire al meglio, dalla colazione; gustosa, low carb e proteica, adatta per chi non vuole perdere di vista il proprio piano alimentare, senza rinunciare al gusto! Troverai in fondo all'articolo 3 ricette diverse, per rallegrare le tue mattinate!

Prima però ecco alcuni spunti dalla nostra Nutrizionista Chiara Genovese

In studio cerco sempre di spiegare ai miei pazienti che esiste un piccolo "trucchetto" per evitare la comparsa dei picchi glicemici responsabili della spossatezza mattutina, della fame improvvisa e del calo dell'attenzione, ed è quello di associare sempre ai carboidrati una quota di proteine e/o grassi.

I nostri livelli di glucosio nel sangue (glicemia) non sono costanti, ma seguono un andamento curvilineo: dipendenti dai pasti e dalla loro composizione.

La glicemia si innalza moltissimo e rapidamente quando un pasto è composto principalmente da grossi quantitativi di carboidrati semplici (ad elevato indice glicemico), mentre aumenta gradualmente se i carboidrati sono complessi ed associati a proteine e/o grassi e fibre.



Quali sono quindi le regole che ci aiutano a controllare la glicemia?

  1. Limitare la quantità di carboidrati, soprattutto - ma non esclusivamente - quelli semplici (zucchero, dolci, cereali e derivati da farine raffinate).
  2. Limitare il consumo di snack, prodotti dolciari e bevande zuccherate
  3. Non eccedere con il consumo di carboidrati a medio indice e ad alto carico glicemico (pasta, pane, patate, cereali ecc.).
  4. Preferire alimenti integrali ricchi di fibre, come la frutta, la verdura ed i cereali integrali.
  5. Ripartire uniformemente i nutrienti nei vari pasti evitando i pasti a base di soli carboidrati (per esempio 100 grammi di pasta in bianco innalzano di più la glicemia e risultano essere anche meno sazianti rispetto a 80 grammi di pasta al tonno e pomodoro).
  6. Non fare pasti troppo abbondanti, ma suddividere l'apporto calorico in almeno quattro/cinque pasti giornalieri.
  7. Leggere sempre le etichette e i valori nutrizionali, moderare l'utilizzo di cibi che contengono sciroppo di glucosio e/o sciroppo di fruttosio e/o amido di mais.

Alcune sfiziose ricette della nostra Foodlogger Roberta

Crepes proteica

Smoothie energizzante

Porridge al cioccolato

04/04/2020 Staff Vitaminstore
Posted in: RICETTE FITNESS
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed