Potrebbero anche interessarti
DIETA E BENESSERE

CIRCUITO CARDIO

L’allenamento cardio sembra possibile solo in 2 contesti: in palestra, con le macchine cardio, oppure all’aperto, attraverso la corsa o altre modalità ludiche. Invece esiste una terza strada, praticabile anche a casa, e che non richiede la presenza di attrezzi ma solo il tuo corpo!

Esistono diversi movimenti metabolicamente significativi che coinvolgono tutto il corpo e per questo richiedono un importante lavoro cardiovascolare. L’allenamento cardio che con essi si può realizzare è molto intenso ed efficace. Oltre a un ingente consumo calorico, l’alternanza di gesti più faticosi e di gesti meno faticosi ti permette di avere un eccellente effetto “afterburn” ovvero di continuare a bruciare calorie anche dopo l’allenamento. Per questa ragione, circuiti cardio fatti con movimenti complessi a corpo libero, sono ideali per il dimagrimento.

Ricorda che nessun risultato eclatante, legato alla perdita di grasso, può prescindere da una dieta adeguata. Il pubblico femminile, in particolare, oltre al grasso localizzato, deve combattere ritenzione idrica e cellulite. Utilizzare integratori che contengano fitoestratti drenanti ed equilibranti come il tarassaco, la griffonia e l’estratto di guggl, risulta essere di grande aiuto. 



I movimenti del tuo circuito e le loro caratteristiche.

1 - Jumping jack

Classico movimento associato al riscaldamento militare, viene spesso eseguito senza lavorare con precisione gli arti inferiori. Ricorda di piegare bene le gambe e di scendere anche con il bacino, quando divarichi.

2 - Calci ai glutei

L’obiettivo del gesto è quello di attivare i muscoli femorali posteriori e di allungare quelli anteriori, concentrati sul target “toccare le mani” come strumento per fare movimenti grandi.

 

3 - Balzi laterali bassi

Movimento molto faticoso, se risulta troppo intenso tieni il bacino più alto e diminuisci il ritmo di lavoro.

RECUPERO - Ginocchia al petto

Questo gesto apparentemente semplice richiede in realtà molto controllo: attiva gli addominali e mantieni il bacino fermo, in modo da muovere davvero solo le gambe. E’ il meno intenso degli esercizi e per questo funge da recupero.

Ogni movimento di questo workout richiede stabilità, esplosività e controllo. La fatica percepita potrebbe essere alta, concentrati e dà il tuo meglio! 

Per vedere e utilizzare altri allenamenti come questo, vai QUI, alla playlist No Excuses Workouts.



Buon allenamento!





Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.com, be-your-best.it  e fitmominaction.com 

07/11/2019 Staff Vitaminstore
Posted in: DIETA E BENESSERE
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed