Potrebbero anche interessarti
PERFORMANCE

POTENZIAMENTO GAMBE E GLUTEI - HOME WORKOUT

Per chi vuole gambe e glutei torniti, forti e magri, ogni allenamento di resistenza è la risposta ideale. A seconda della propria condizione di partenza, del proprio tempo e del proprio stato di efficienza, corpo libero, elastici e pesi potranno diventare grandi risorse!

Il lavoro a corpo libero è ideale per chi è fortemente sovrappeso, in quanto il peso corporeo diventa esso stesso una resistenza da vincere e funge da carico.

La vita quotidiana offre numerosi occasioni di sollecitazione, ma esercizi specifici, che hanno un arco di movimento ampio, sono ideali per stimolare con profitto i muscoli delle cosce e dei glutei.

Se sei anche tu sovrappeso, forse pensi che l’attività cardio sia ciò che cambierà il tuo aspetto e la tua composizione corporea, ma non è così! Il lavoro di condizionamento muscolare è importantissimo per darti la linea, la consistenza e l’efficienza che nessun allenamento cardio può darti. 

Ricorda che nessun risultato eclatante, legato alla perdita di grasso, può prescindere da una dieta adeguata. Il pubblico femminile, in particolare, oltre al grasso localizzato, deve combattere gli effetti della ritenzione idrica e della cellulite, che si riflettono sulla qualità dei tessuti. Utilizzare integratori che contengano fitoestratti drenanti ed equilibranti come il tarassaco, la griffonia e l’estratto di guggl, risulta essere di grande aiuto. 

I movimenti del tuo allenamento e le loro caratteristiche.

1 - Ponte monopodalico per i glutei

Ricorda di effettuare il gesto con tutto il carico sul piede della gamba che lavora. Se stai spingendo con le braccia il movimento è meno efficace.

2 - Squat a corpo libero e abduzioni alternate

Questo è un esercizio composto che richiede precisione ed equilibrio. Fissa un punto davanti a te per avere maggiore stabilità

3 - Affondi laterali con abduzione

Come il precedente, questo esercizio è meglio eseguito se si fissa uno spot. L’affondo laterale a leva lunga è molto impegnativo: le prime volte, esegui un affondo più corto. Appena sei più forte, porta il bacino al livello del ginocchio.

4 - Affondi di cortesia

Il movimento di incrocio va eseguito senza portare il ginocchio in torsione: devi avvertire un profondo allungamento del gluteo ma nessun dolore al ginocchio stesso.

Questo workout è adatto a tutti, richiede attenzione particolare da parte di coloro che hanno problematiche legate all’anca e al ginocchio. Potenziare la muscolatura di cosce e glutei sarà di grande aiuto.

Per vedere e utilizzare altri allenamenti come questo, vai QUI, alla playlist No Excuses Workouts.



Buon allenamento!



Giovanna Ventura è fitness & lifestyle coach. 

Puoi contattarla su www.giovannaventura.combe-your-best.it  e fitmominaction.com 

22/10/2019 Staff Vitaminstore
Posted in: PERFORMANCE
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed