Potrebbero anche interessarti
DIETA E BENESSERE

7 ALIMENTI DOVE SI NASCONDE LO ZUCCHERO

La maggior parte di cibi preconfezionati contiene zucchero (circa l’80%). Lo zucchero viene utilizzato da sempre per insaporire alcuni cibi come torte, biscotti e caramelle. Ma lo zucchero non viene aggiunto solo a prodotti “dolci” di natura, spesso viene aggiunto anche in altri cibi cosi da renderli più gustosi e convincerci a ricomprarli. Il cosiddetto “bliss point” o più comunemente chiamato “punto di beatitudine” è quel grado di dolcezza ottimale che le industrie puntano a raggiungere al fine di rendere un prodotto dolce al punto giusto. I prodotti giustamente zuccherati creano assuefazione e ci inducono a ricomprarli.

Consumando zuccheri nel nostro cervello si attivano i centri del piacere, ciò ci fa sentire bene in quanto viene rilasciato un elemento chimico chiamato dopamina. È cosi che continuiamo ad assumere zuccheri anche inconsapevolmente tramite cibi dove non dovrebbero esserci.

Se il tuo obiettivo è quello di eliminare lo zucchero, assicurati di non fallire evitando alcuni cibi che contengono zuccheri nascosti.

          

1. VERDURE IN SCATOLA

               

Lo zucchero è contenuto anche in piselli, fagioli, pomodori e altre verdure in scatola. Viene aggiunto a tali prodotti, oltre che per insaporire, anche per allungarne la durata.

            

2. SALSE, SUGHI PRONTI E CONDIMENTI

        

Salse, sughi pronti, condimenti e prodotti affini contengono tantissimi zuccheri e persino alcune delle aziende che li producono consigliano di consumarli non più di una volta a settimana.

            

3. RISO PER SUSHI

           

Nella ricetta del riso che viene utilizzato per il sushi è previsto l’utilizzo dello zucchero. Il sushi quindi, nonostante sia considerato da tutti un cibo sano, può contenere ingenti quantità di zucchero.

            

4. CIBI DIETETICI

              

Spesso i cibi dietetici, nonostante confezioni e pubblicità accattivanti, sono pieni di zuccheri. In questi prodotti spesso e volentieri i grassi che vengono eliminati vengono sostituiti con zuccheri.

              

5. PANE

            

Nel pane c’è zucchero, specialmente in quello bianco. Ripiegando sul pane integrale si pensa di fare la scelta giusta ma anche in quest’ultimo i quantitativi di zuccheri sono elevati. La quantità ottima di zucchero nel pane è di 4g per ogni 100 g di prodotto.

            

6. CEREALI DA COLAZIONE

              

I cereali da colazione contengono tantissimi zuccheri nascosti, soprattutto se nella nostra tazza galleggiano pezzettini molto colorati e dolci. Molti cereali all’apparenza sani contengono più zuccheri di una fetta di torta.

              

7. FRUTTA ESSICCATA E SMOOTHIE

           

La frutta secca, a differenza di quella fresca che contiene fruttosio naturale, è ricca di zucchero concentrato e contiene anche meno fibre. Negli snack a base di frutta essiccata, infatti, i quantitativi di zucchero sono elevatissimi.

Se pensiamo poi agli smoothie (frullati di frutta) che al giorno d’oggi sono sinonimi di alimentazione sana, possono contenere moltissimi zuccheri, soprattutto quelli acquistati. Inoltre, in questi frullati, le fibre vengono polverizzate e non possono agire da barriera rallentando l’assorbimento degli zuccheri, per evitare brutte sorprese ti consigliamo di scegliere frullati con 2/3 di verdura e 1/3 di frutta.

22/11/2018 Staff Vitaminstore
Aiuto
POSSIAMO AIUTARTI?
msg-confirmed