Ritiro Gratuito
Ritiro Gratuito
NEI NOSTRI PUNTI VENDITA
CONSEGNA GRATUITA
CONSEGNA GRATUITA
CON ORDINI SUPERIORI A 29.90€
Consulenza gratuita
Consulenza gratuita
Nei nostri punti vendita

Running su strada: 5 semplici consigli da seguire

5 consigli per correre

L’attività fisica all’aria aperta, quale può essere una corsa in città o in montagna, rappresenta il tipo di esercizio fisico più praticato dalle persone di qualsiasi età. Pertanto è facile farsi trasportare dalla voglia di strafare commettendo degli errori nelle prime fasi di allenamento. Esercizi come il jogging, così come il workout in palestra, richiedono un allenamento graduale e costante.

Ecco alcuni consigli per correre correttamente su strada:

1 - SCARPE ADATTE


Eh lo so, è facile cadere in questo errore, ma l’utilizzo di scarpe adatte al proprio fisico è il primo passo. Bisogna tenere conto del tipo di poggiatura che si sul suolo oltre che al proprio peso. Le persone veloci e leggere (il cui peso è al di sotto dei 70 chili) possono fare uso di scarpe con limitato potere ammortizzante. Chi invece è più pesante (dai 75 chili in poi) è opportuno che usi scarpe più pesanti, ammortizzanti, capaci di proteggere il piede da eventuali traumi. Infine ci sono le scarpe da trail, pensate per chi decide di correre su terreni sterrati o comunque diversi dalle strade asfaltate.

2 - NON STRAFARE ALL’INIZIO


Come ho già detto la corsa si sviluppa attraverso allenamenti graduali e costanti. Per cui è inutile tentare da subito una prova di resistenza correndo per 5 km… perché si e no ne riuscirete a percorrere 2. È opportuno seguire delle tabelle riportanti il tipo di allenamento da seguire ogni settimana, nella gallery alcuni esempi. Come potrete vedere, per i novellini, viene consigliato di passeggiare per 5 minuti e poi alternare 60 secondi di corsa a 90 secondi di camminata. Piano piano vedrete i miglioramenti.

3 - RISCALDAMENTO


E’ alla base di qualsiasi esercizio fisico ed è opportuno farlo correttamente. Fare due serie di piegamenti sulle gambe per tonificare la muscolatura è l’ideale. Poi passare allo stretching per sciogliere i legamenti di ginocchia, anche e caviglia. Ripetere il riscaldamento anche a fine allenamento.

4 - SALITE E DISCESE


Sarebbe bene evitare di correre in zone di montagna quando siete agli inizi visto che le pendenze mettono sotto sforzo schiena, gambe, ginocchia e… cuore. Meglio procedere su percorsi pianeggianti. Potrete affrontare le salite dopo che vi sarete allenati per circa un mese.

5 - ALIMENTAZIONE


Quando si decide di correre è bene evitare di mangiare cibi in quantità eccessive. Mangiare troppo obbliga il sistema circolatorio a convogliare molto sangue nello stomaco per la digestione. Pertanto correre sarebbe impossibile e il rischio è quello di affaticarsi subito. Per cui evitate di bere cibi che possano appesantirvi. Durante l’allenamento bevete acqua o bevande energetiche.

Left
Right

Prodotti correlati