Ritiro Gratuito
Ritiro Gratuito
NEI NOSTRI PUNTI VENDITA
CONSEGNA GRATUITA
CONSEGNA GRATUITA
CON ORDINI SUPERIORI A 29.90€
Consulenza gratuita
Consulenza gratuita
Nei nostri punti vendita

Pure Gaba migliora la tua prestazione

Pure Gaba migliora la tua prestazione, ordinalo subito

CHE COS’È IL GABA?


GABA è la sigla inglese di un particolare aminoacido: l’acido gamma-aminobutirrico. Questo particolare aminoacido non è, come i classici aminoacidi essenziali, parte di una proteina, bensì un neurotrasmettitore che regola la trasmissione degli impulsi nervosi. La sua azione è inibitoria, infatti impedisce all’impulso nervoso di propagarsi e per questa sua peculiarità, il GABA è considerato uno dei neurotrasmettitori più importanti ed abbondanti nel nostro cervello.



Fu individuato nel 1950, ma solo dopo diversi anni si è scoperto che il GABA svolge un ruolo di primo piano all’interno del sistema nervoso centrale di tutti i mammiferi. Solo recentemente diversi ricercatori, inoltre, hanno dimostrato che il GABA ha anche la funzione di stimolare la crescita muscolare attraverso un processo che vedremo insieme.

COSA FA IL GABA?


L’acido gamma-aminobutirrico è coinvolto in diverse funzioni molto importanti nel nostro corpo:
- nel rilassamento pre-sonno.
- nel controllo della pressione sanguigna
- nel contrastare il dolore cronico
- nella secrezione dell’ormone della crescita
- nella riduzione del grasso corporeo
- nell’aumento della massa magra e del recupero muscolare

DOVE SI TROVA IN NATURA?


In natura il GABA viene prodotto dal cervello a partire dal glutammato. Negli alimenti è presenti all’interno dei cibi fermentati come alcuni tipi di formaggio e lo yogurt. I cibi ricchi di gaba sono tipicamente alcuni tipi di frutta secca quali mandorle e noci, ma è contenuto anche in arance, banane, avena e riso integrale, ed in alcune verdure come broccoli e spinaci.

GLI EFFETTI DEL GABA SULLA PRESTAZIONE


Diversi studi negli ultimi anni si sono occupati degli effetti dell’assunzione orale (con dosi differenti) di GABA sulla risposta ormonale, in modo particolare della produzione di GH post attività sica.
Nel 1980 Cavagnini, confermato anche da Powers nel 2008, dimostrò un innalzamento di oltre 5 volte del GH post assunzione rispetto al placebo.
In entrambi i casi il picco fu raggiunto tra i 30 ed i 90 minuti post assunzione. Powers, oltre ad investigare la produzione di GH a riposo, investigò anche l’andamento del GH post attività, nello speci co allenamento con i pesi, sempre confrontando l’assunzione di GABA con il placebo: in questo ultimo caso dimostrò un innalzamento del GH post workout doppio rispetto al placebo.




Grafico 1 mostra l’andamento del GH in un gruppo di soggetti a riposo in funzione del tempo. La curva azzurra rappresenta il gruppo di soggetti che assunsero il GABA, mentre l’arancione il gruppo che assunse il placebo.



Grafico 2 mostra l’andamento del irGH in un gruppo di soggetti a riposo e post allenamento in funzione del tempo. La curva azzurra continua rappresenta il gruppo di soggetti a riposo che assunsero il GABA, mentre l’arancione il gruppo che assunse il placebo. La curva azzurra tratteggiata rappresenta il gruppo di soggetti post allenamento con i pesi che assunsero il GABA, mentre la rossa tratteggiata il gruppo post allenamento con i pesi che assunse il placebo.

BIBLIO:
Cavagnini F, Effect of acute repeated administration of Gamma aminobutyric acid on growth hormone and prolactin secretion in man, Acta Endocrinol 1980 Powers M, GABA supplementation and growth hormone response, Med Sport Sci, 2013
Powers M, Growth hormone isoform responses to GABA ingestion at rest and after exercise. Med Sci Sports Exerc. 2008
Foster, Glutamate- and GABA-based CNS therapeutics., Current Opinion in Pharmacology , Febbraio 2006




Left
Right

Prodotti correlati