Ritiro Gratuito
Ritiro Gratuito
NEI NOSTRI PUNTI VENDITA
CONSEGNA GRATUITA
CONSEGNA GRATUITA
CON ORDINI SUPERIORI A 29.90€
Consulenza gratuita
Consulenza gratuita
Nei nostri punti vendita

Energia senza bere caffe? Ecco 5 consigli

Energia senza bere caffe? Ecco 5 consigli

Non riesci ad iniziare e finire la giornata senza bere almeno un caffè? Quanti ne bevi al giorno? Pensi che senza l’energia di un caffè la routine giornaliera diventi impossibile da affrontare?
Ognuno di noi assume durante la giornata troppe bevande a base di caffeina senza conoscere veramente come tale sostanza agisce sul nostro corpo. Il caffè produce adrenalina generando energia per un breve periodo. Il battito cardiaco aumenta e in contemporanea aumenta anche il livello di zuccheri nel sangue. L’adrenalina causa stress al nostro copro oltre che attivarlo e questo è poco salutare.
Se sei interessato ad evitare la caffeina abbiamo 5 consigli su come fare il pieno di energia senza ricorrere alla caffeina.

1. Fai una doccia fredda


Fatichi ad aprire gli occhi appena ti alzi e la mattinata è un continuo combattere contro il sonno? Al posto del caffè del buon giorno fatti una doccia fredda che riattiva la circolazione e ti sveglierà completamente.
Bagnati prima con l’acqua calda e poi gradualmente abbassa la temperatura dell’acqua.
Il cambio di temperatura non deve essere brusco. Inizia prima a bagnare le gambe con l’acqua fredda e poi le braccia e alla fine tutto il resto del corpo. Ripeti questo procedimento più volte alternando sempre acqua calda ad acqua fredda.
Le docce di contrasto sono perfette per riattivare la circolazione e rinforzare il sistema immunitario. Al fine di proteggere il cuore è meglio iniziare dalla parte destra del corpo.

2. Annusa oli essenziali


gli oli essenziali fanno bene alla salute oltre ad avere un profumo molto buono. Puoi annusare tali oli o versarne qualche goccia sulle mani e massaggiarti il collo. Stai attento quando acquisti oli essenziali e non badare a spese, quelli sintetici difatti possono provocare allergia ed hanno effetti sensibilmente minori rispetto a quelli naturali.

3. Mangia più spesso, ma piccole porzioni


Dopo avere mangiato provi una sensazione di stanchezza e ti senti assonnato? Dipende tutto dalla digestione: mentre il tuo stomaco digerisce viene irrorato e nel tuo corpo c’è meno ossigeno a disposizione per il cervello. Assumendo pasti con poche fibre il livello di zuccheri aumenta in breve tempo ma diminuisce altrettanto velocemente. anche mangiando cibi grassi appesantiamo lo stomaco e la conseguenza diretta un calo fisiologico di energia. Mangia spesso (4 o 5 volte al giorno)

4. Bevi di mattina


Quando la mattina ti svegli, al posto del caffe beviti un bel bicchiere di acqua fresca, aggiungici anche qualche fetta di limone se vuoi renderla ancora più rinfrescante.
Alcuni studi dimostrano come la quantità ottimale di acqua da assumere durante una giornata (senza tenere conto del volume di attività fisica svolta) sia possa ricavare dalla formula: 30ml x ogni kg di peso. Il corpo umano è composto per il 70% da acqua, la disidratazione può portare a forti mal di testa e a stanchezza.

5. Muoviti il più possibile


Muoversi è importante per attivare il corpo. Si dice che più ci si muove più viene voglia di muoversi. fai qualche esercizio a corpo libero ogni giorno.

Left
Right

Prodotti correlati