Ritiro Gratuito
Ritiro Gratuito
NEI NOSTRI PUNTI VENDITA
CONSEGNA GRATUITA
CONSEGNA GRATUITA
CON ORDINI SUPERIORI A 29.90€
Consulenza gratuita
Consulenza gratuita
Nei nostri punti vendita

ALGA WAKAME UN’ALLEATA DALL’ORIENTE, PER PERDERE PESO E RIDURRE LA CELLULITE

alga wakame

Cos’è l’Alga Wakame?
L'Alga Wakame è un alga diffusa nell'oceano pacifico, ed è da sempre impiegata nella cucina giapponese.
Ultimamente se ne sente molto parlare per il fatto che il suo pigmento, noto con il nome di fucoxantina, sembra avere delle notevoli capacità dimagranti: è utile per le diete e nei casi di iperglicemia, perché favorirebbe la diminuzione dei grassi al girovita e l’accumulo della tanto odiata pancetta.

Ad oggi esistono altre alghe brune impiegate per prodotti dedicati al trattamento del peso corporeo e degli inestetismi legati alla cellulite: la Laminaria, ricca a sua volta di fucoxantina, e il Fucus, ricco di iodio, uno stimolante del metabolismo basale, utilissimo per dimagrire.

Come funziona la fucoxantina?
La fucoxantina viene idrolizzata livello intestinale in fucoxantinolo, che è una sostanza più attiva della fucoxantina stessa. L'idrolisi avviene ad opera di una lipasi, un enzima capace di sciogliere i grassi.
L'assorbimento è rapido e pare avvenga un’ora in seguito alla somministrazione.
Secondo studi giapponesi la fucoxantina sembrerebbe anche in grado di ridurre la produzione di cellule adipose, che costituiscono il tessuto adiposo bianco o bruno attraverso una regolazione della lipogenesi, un processo in cui vengono trasformati i grassi. Lo studio dimostra che in soggetti trattati con fucoxantina è stata ravvisata un’importante diminuzione di accumulo di grassi proprio a livello addominale e una diminuzione del peso corporeo globale.

Proteine UCP per il dimagrimento
Sono stati di recente isolate nell'organismo umano alcune proteine, le UCP - Uncoupling Proteins – capaci di attivare i processi termogenetici, cioè quei processi di trasformazione metabolici che producono calore nel tessuto adiposo e muscolare.
Queste proteine sono quindi importantissime per agire sul peso corporeo e dimagrire. Di queste, le UCP1 sono direttamente coinvolte nel controllo del peso. 
La produzione energetica avviene prevalentemente grazie al tessuto grasso bianco, dove una stimolazione delle UCP1 potrebbe portare ad una diminuzione dei grassi di deposito a livello addominale.

Esistono delle controindicazioni?
Al momento non sono note specifiche controindicazioni della fucoxantina. Tuttavia è bene ricordare che i prodotti in commercio sono integratori che hanno finalità di aiuto nelle diete dimagranti, non di sostituto di un regolare regime dietetico e di attività motoria.

Left
Right